Sentirsi meglio grazie alla luce

È bello sentirsi bene. Ed è un fatto che la luce non  influenzi solo il nostro sistema immunitario ma anche il nostro stato mentale e in generale la nostra salute e il nostro benessere. Se l’ambiente che ci circonda è accogliente diventiamo automaticamente più creativi e produttivi.

Uno sfarfallio nel sistema di illuminazione e una cattiva illuminazione possono essere responsabili di stress,  aggressività, iperattività e difficoltà nell’apprendimento  anche se spesso e spesso le diagnosi che vengono fatte per  questi problemi sono non corrette.

Luce naturale, movimento fisico e alimentazione in sintonia con la natura producono vitalità, bellezza, salute ed efficienza.

Buone condizioni di illuminazioni possono migliorare la produttività e la creatività, ridurre gli errori dovuti a mancanza di concentrazione.

La Luce visibile e invisibile, da quella naturale del Sole a quella generata tecnologicamente, può avere effetti sorprendenti in applicazioni per il benessere, per la forma e l’aspetto fisico.

La Luce è energia e informazione in movimento’ in base alle sue caratteristiche, quali la lunghezza d’onda, può produrre diversi effetti sul corpo umano: può stimolare o regolarizzare attività metaboliche, fisiologiche e ormonali ma anche rigenerative.

La Luce solare dell’alba è ricca di ultravioletti e di uno spettro dal colore blu, capaci di ridurre la produzione dÍ melatonina, e di alzare quella di serotonina, stimolando una sensazione energetica. Lo spettro del tramonto cambia, la maggiore concentrazione e nel rosso e nell’ultravioletto, che determinano un aumento della melatonina. Con la luce artificiale tutto questo non succede.

LA GINNASTICA SOTTO IL SOLE RIATTIVA LE ENERGIE SNELLENTI

Pedalare o passeggiare all’aria aperta stimolano il metabolismo aerobico, sfruttando l’azione termica del sole o dei raggi infrarossi, che riesce a riprodurre gli effetti benefici dei raggi solari, escludendo quelli negativi.